Organizzazione. Cosa serve per un matrimonio?

 

La sua organizzazione è piuttosto complessa e se non si è deciso di affidarsi ad un professionista del settore, una wedding planner, si dovrà pianificare  ogni tappa dell’evento. Un programma può evitare un accumulo di stress e le brutte sorprese.  Una volta deciso il budget e ripartite le spese secondo le diverse voci, si può iniziare. Naturalmente ogni matrimonio è a sé ed è espressione dei desideri della coppia, ma si può offrire un quadro generale di quello che comunemente serve preparare:

  • le partecipazioni: la lista degli invitati e quindi lo stile degli inviti
  • la location per il rinfresco e il ricevimento (ristornate, agriturismo, ecc.), tenendo conto di eventuali problemi strategici, come la distanza dal luogo della cerimonia, del periodo in cui ci si sposa, ecc.
  • le indicazioni stradali per gli invitati che non conoscono la zona
  • il menù per il ricevimento e cibo e bevande per il rinfresco a casa
  • la disposizione del tavolo degli sposi e degli invitati (il tableau)
  • la lista di nozze nella quale offrire spunti per i regali
  • il fiorista
  • il fotografo o colui che si occuperà di filmare e/o fotografare il “vostro giorno”
  • musicisti per la Chiesa e la cerimonia con il pagamento della SIAE per la musica
  • le bomboniere
  • l’abito da sposa da sposo
  • l’acconciatura e il make up
  • il bouquet per la sposa e i fiori per lo sposo
  • la lingerie e i gioielli da indossare
  • le fedi e il libretto per la messa
  • l’auto da noleggiare (se non se possiede una che possa fare al caso vostro) e il relativo addobbo
  • coni con i confetti e per il riso
  • fiocchi per le auto degli invitati
  • il viaggio di nozze

Se ti è piaciuto l'articolo lascia qui la tua mail

Non perderti i nostri aggiornamenti

Accetto che le mie informazioni personali vengano trasferite a MailChimp ( ulteriori informazioni )

È possibile disdire in qualsiasi momento.